Rai 1 Rai 2 Rai 3 Rete 4 Canale 5 Italia 1 LA7 TV8 Nove 20 Rai 4 Iris Rai 5 Rai Movie Rai Premium Cielo Paramount TV2000 LA7d La 5 Real Time Focus Giallo Top Crime Spike DMAX Rai Storia Motor Trend Rai Sport+ HD Rai Sport Alpha Sportitalia Donna TV Zelig TV Italia 2 VH1 Rai Scuola DAZN
Martedi, 9 Agosto 2022
00:50 - 01:29
Rai Storia Passato e Presente - Il Medioevo non esiste

Passato e Presente - Il Medioevo non esiste

Il medioevo, l'età di mezzo, è stata tramandata come un'epoca buia, cupa, brutale e superstiziosa, tanto che per gli anglosassoni è la "dark age" e in italiano il termine medioevo è spesso utilizzato come sinonimo di arretratezza e ignoranza. In questa puntata di "Passato e Presente", Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero "smontano" i luoghi comuni su questa epoca, raccontandone l'origine. In realtà, tra l'XI e il XIV secolo, l'Europa vive una fase di espansione e di grande vivacità, sia culturale che economica. La distorsione dei fatti comincia con il Rinascimento, che, mentre afferma se stesso, contesta ciò che lo ha preceduto. Il passo decisivo verso una visione deformata del medioevo viene però compiuto dalla storiografia protestante, che, denunciando la corruzione nella gestione del potere durante i secoli della dominazione papale, ne emette una condanna totale. I pensatori illuministi non faranno altro che riprendere, stigmatizzandoli, questi temi per esaltare la nuova epoca della ragione, consolidando così un giudizio sommario e negativo, ancora oggi duro a morire. Conduttore: Paolo Mieli