11-09-2019
22:15 - 23:06

Operazione ricerca in fondo al mare

Un chilometro sotto la superficie dell'acqua c'è il mare profondo: niente luce, una pressione enorme e temperature glaciali. Il mare profondo copre il novanta per cento del nostro pianeta, eppure lo conosciamo meno di quanto conosciamo la Luna. In un mondo in cui le risorse diminuiscono e i cambiamenti climatici minacciano la nostra sopravvivenza, abbiamo bisogno di avere risposte sulle profondità che rendono la Terra un pianeta blu. "Operazione ricerca in fondo al mare" documenta proprio questo: la sfida ecologica, tecnologica e scientifica dei ricercatori di tutto il mondo che cooperano per cercare di raccogliere dati sui nostri oceani. Sono molte le domande che possiamo porre agli abissi marini: quali sono i rapporti tra oceani e riscaldamento globale? Il mare può fornirci soluzioni per i problemi legati alle emissioni di anidride carbonica? E, ovviamente, esistono giacimenti di petrolio e gas che non abbiamo ancora scoperto?